La Principessa ed il Ranocchio

Mi è giunta una Fiaba che ritengo giusto annoverare nella raccolta Fiabe Oscure

C’era una volta in un paese lontano lontano, una bellissima principessa, indipendente e sicura di sè.

Incontrò una rana mentre stava seduta, contemplando argomenti ecologici.

Sulle sponde di un laghetto incontaminato, in un prato verde vicino al suo castello.

La rana le saltò in grembo e disse:

“Elegante Signora, io ero un bel principe finchè una strega cattiva non mi fece un incantesimo. Un bacio da te, comunque, ed io ritornerò ad essere il bel principe che sono e poi, dolcezza, noi ci potremo sposare e mettere su casa nel tuo castello insieme a mia madre. Dove tu potrai cucinare per me, lavare i miei vestiti, portare nel tuo grembo i miei figli, ed esserne per sempre grata.”

Quella sera, mentre la principessa cenava beatamente con gambe di rana saltate in padella con un vino bianco ed una salsa di cipolle ridacchiava a pensava tra sè: “col cazzo!”

Anonimo

Annunci

2 pensieri su “La Principessa ed il Ranocchio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...